Un pensiero al giorno dal Diario di santa Faustina – 20 giugno

Il nemico della misericordia. — Il diavolo mi confessò ch’egli mi odiava. Mi disse che mille anime insieme gli recavano meno danno di me, quando parlavo della misericordia infinita di Dio. Diceva lo spirito del male: «Quando capiscono che Dio è misericordioso, i peggiori peccatori riprendono fiducia e si convertono, mentre io perdo tutto; tu mi tormenti, quando fai conoscere che Dio è misericordioso all’infinito». Mi resi conto quanto satana odia la divina misericordia. Egli non vuole riconoscere che Dio sia buono. Il suo regno diabolico viene limitato da ogni nostro atto di bontà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*